Sabato 7 Ottobre ore 21
Musica Progressive Live
LA LOCANDA DELLE FATE

musica

Ad inaugurare la nuova stagione del Teatro Govi sarà una delle band più conosciute nel panorama italiano del rock progressive: LA LOCANDA DELLE FATE.

Una data importantissima, questa: innanzitutto perchè sarà la penultima occasione per ascoltare la band dal vivo che ha deciso di abbandonare definitvamente il palcoscenico, inoltre perchè quest'anno ricorre il quarantennale dell’uscita dell’album “Forse le lucciole non si amano più”, l’album universalmente riconosciuto come un capolavoro del Progressive italiano di tutti i tempi, che La Locanda delle Fate realizzò per la Polydor nel 1977 con la produzione di Niko Papathanassiou, fratello del più celebre Vangelis.

Domenica 8 Ottobre ore 15
Compagnia "Filo Aurora Campomorone"
INCONTRI PROIBII IN SCIO SETTE SBARROU

musica

XI RASSEGNA DIALETTALE GIPPONETTO GOVI

Il sette sbarrato, mitico autobus della Val Polcevera: gente che va, gente che viene...quanti incontri! Ma per qualcuno è terreno di caccia per nuove conquiste mentre, a casa, la moglie, paziente, aspetta....... "Incontri proibii in scio sette sbarrou" è liberamente tratta da: "Colto in flagrante" di Derek Benfield.

Venerdì 13 Ottobre ore 21
Tributo live ai Simple Minds e Coldplay
VISIBILE MINDS + COLDSHIVERS

musica

Importante appuntamento con la musica internazionale!

Questa sera omaggio a due band che hanno fatto la storia della musica: da una parte gli INVISIBLE MINDS con un tributo ai Simple Minds, dall'altra i COLDSHIVERS con un trobuto ai Coldplay.

Due generazioni a confronto per dare vita ad un unico, grande concerto!

Sabato 15 Ottobre ore 21
XIIa rassegna cori in Valpolcevera
60° ANNIVERSARIO CORO MONTE BIANCO

musica

In occasione del 60° anno di attività del Coro Monte Bianco arriva anche la 12° edizione della rassegna Cori in Valpolcevera.

Organizzato dal Coro Monte Bianco, PARTECIPA IL CORO CHANTEURS MONTAGNARDS DI LOURDES 

 

Venerdì 20 Ottobre ore 21
Le Canzoni da Marciapiede
LA VALIGIA DEI RICORDI

musica

LE CANZONI DA MARCIAPIEDE in

“La valigia dei ricordi”

l’applauditissimo spettacolo di teatro-canzone di Valentina Pira e Andrea Belmonte.

Una bella cantattrice tutta pizzi e piume, una frizzante sassofonista, un pianista un po’ sgangherato e una valigia piena di ricordi pronti a diventare canzone. Sembrerebbe tutto perfetto per un romantico recital, se non fosse per alcuni inconvenienti e la presenza di una piccola monella armata di violino, che renderanno vano ogni serio tentativo di spettacolo.

Sabato 21 Ottobre ore 21
Danza Orientale
TRIBAL POWER

musica

TERZA EDIZIONE DEL TRIBAL POWER GENOVA!

Lo show ospiterà splendidi artisti: Morgana Guibelalde direttamente da Madrid, Cinzia Di Cioccio ed il Caravan Project Italia, Alessandra Centonze e le Ondakini, Tiziana Tosoni e le T-girl, Gaia Dunya Rai e le Mandalance da tutta Italia ed in ultimo le genovesi Anna Mara e le Jai Ho, massima espressione cittadina della danza Bollywood, ed infine le ideatrici del progetto Francesca e Myriam, con le loro compagnie, rispettivamente Cherry blossom - TUT e Les Jalmiva.

Domenica 22 Ottobre ore 16
 
XVI FESTIVAL S. GIORGIO DELLA CANZONE IN LINGUA LIGURE

musica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mercoledì 25 Ottobre ore 20:30
 
CONCERTO CORO "RODNIK" DI BAMBINI MOSCOVITI

musica

 

 

La storia del coro Rodnik inizia nel 1992. Da 25 anni la direttrice dell coro e` Valentina Petelina, esponente onorato della cultura della Russia. In questi anni sono cresciute diverse generazioni di bambini alI'interno del coro, conosciuto non solo a Mosca, ma in tutta la Russia.

 

Vanta esibizioni e i concorsi in diversi paesi del mondo come Bulgaria, Ungheria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia, Austria, Finlandia, Svezia e Italia..

 

Il canto corale è caratterizzato da una perfetta scuola vocale, da un suono dolce e emozionante che accompagna l`esecuzione di canzoni popolari russe e della musica classica russa.

 

Аccompagna al piano Lilia Shuvalova.

 

Prezzo del biglietto: intero € 12 - ridotto € 10

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Venerdì 27 Ottobre ore 21
Blues Live
NKEM FAVOUR BLUES BAND

musica

Mia Nkem Favour è una consolidata realtà nella scena Blues europea. Straordinaria interprete della tradizione afroamericana, si distingue per uno strepitoso impasto vocale unito ad una conoscenza approfondita dei dettami stilistici del genere.

 

È dotata di un vero e proprio cuore blues che la porta ad esprimere al meglio i sentimenti dell'anima. La band che la accompagna è costituita da alcuni tra i migliori musicisti Blues in Italia, già esponenti dei genovesi Big Fat Mama e Mama's Pit, gruppi storici del Blues italiano. Lo spettacolo si dipana tra classici del genere e brani originali, offrendo un impatto solido e articolato, con un sound potente e raffinato al tempo stesso.

 

Sul palco del Garage Mia Nkem Favour: voce; Davide Serini: chitarra; Danilo Parodi: basso; Alessandro Muda: Hammond organ & piano; Mauro Mura: batteria.

 

Prezzo del biglietto: posto unico € 15

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 28 Ottobre ore 21
Teatro del Buratto (MI)
RAPERONZOLO

musica

Ho attraversato il bosco e … ce l’ho fatta! Anche se mi si sono impigliati i capelli tra i rami, anche se le ombre mi hanno sfiorato, il sole mi ha indicato la via, mi sono venuti gli occhi grandi e ho scoperto la strada giusta! Nel bosco le foglie mi sussurrano ancora la storia … la storia di Ravanellina, che è arrivata proprio fino a qua, ma molto tempo fa.

 

C’era una volta una bambina che si chiamava Ravanellina … No … in realtà Ravanellina non c’era ancora … ma c’erano un uomo e una donna che desideravano tanto, ma proprio tanto, avere una bambina …

 

Così inizia la fiaba di Raperonzolo, o Ravanellina. Quest’uomo e questa donna si accorsero un bel giorno di aspettare una bambina e che sarebbero finalmente diventati genitori! La madre allora, fu presa da una gran voglia di mangiare dei ravanelli che, sfortunatamente, crescevano solo nel giardino della vicina: una strega .

 

Il marito, volendo accontentare la moglie, una notte scavalcò le alte mura ed entrò nel giardino della strega. Questa, però, lo sorprese e, in cambio dei ravanelli, lo costrinse ad accettare un patto: “quando Ravanellina compirà 12 anni, io verrò a prenderla e da allora diventerà mia figlia”. Il tempo passò e nacque una bella bambina. Che crebbe. Ma non appena Ravanellina ebbe 12 anni, la strega, come promesso, si presentò e la prese con sé, chiudendola in un'alta torre …

 

La fiaba narrata è quella classica, di Raperonzolo, arricchita da suggestioni di racconti più recenti, come “Coraline e la porta magica”. E’ la fiaba di una bambina che si troverà a vivere in due “famiglie”, sempre sognando di uscire e attraversare il bosco, che, segreto e misterioso, circonda entrambe le sue case. E’ la storia di un incontro con un principe, di un amore che la farà sognare e le regalerà coraggio e ali per cominciare a volare. I protagonisti sono madri, padri, matrigne e principi, ma soprattutto, protagonista è una bambina che vuole affrontare il bosco - fatto di paure, solitudine, desideri - per poter infine crescere.

 

L’infanzia è un momento unico e determinante, un libro prezioso in cui tutte le esperienze lasciano segni indelebili, scritti, che daranno vita al romanzo della nostra esistenza. E a questo libro guardiamo sempre, anche da adulti. La scelta di parlare il linguaggio della fiaba nasce dalla consapevolezza che le favole, create dalla cultura di ogni popolo, al di fuori del tempo e dello spazio, evocano situazioni che consentono al bambino di affrontare e metabolizzare le reali difficoltà della vita. Le fiabe aiutano a tradurre in immagini visive gli stati interiori, aiutano a trasferire alla realtà significati nascosti. Insomma, danno forma ed elaborano l'inconscio del mondo.

 

regia di Renata Coluccini

 

in scena Cristina Liparoto e Sara Milani

 

scene Michelangelo Campanale

 

disegno Luci Marco Zennaro

 

direttore di produzione Franco Spadavecchia

 

 

Prezzo del biglietto: posto unico € 6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 29 Ottobre ore 15
Compagnia "Gli amici di Enzo"
L’ AMO’?... PRIMMA E PALANCHE!

musica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Newsletter

Sponsor

Banca Carige
Il Borgo
Enoteca Bruzzone
Carlook
Coop
Pasta fresca Dellepiane
Feltrinelli
IREN
Centro Estetico Sabina
Ortopedia Cigno
Amiu
Odontoiatria Corrente
Residenza Monticelli
Profumeria Estetica Femminile Ella
Panificio Pasticceria "Gianluca e Fabrizio"
Pizzeria Pizzopoli
Salumi e Formaggi "Da Tony"
Starlab Telefonia
Trattoria Agnese
Autoscuola Tacchino
Siccardi Sport
Tecnocasa
Vannucci

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, consulta la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Information