1 Novembre ore 15
Compagnia T 76
O CICLON

dialettale

 

Continua la rassegna dialettale del Teatro Govi.

Sale sul palco la compagnia T76 con la commedia in tre atti di Enrico Poggi "O Ciclon".

 

 

 

 

 

7 Novembre ore 21
RADIO GAGA & OUTSIDE THE WALL

RadioGaga Outsidethewall

Due grandi band locali e un solo palco: “Radio Gaga “ & “Outside The Wall”

I brani dei Queen e dei Pink Floyd si incontrano per una fantastica serata all’insegna della grande musica internazionale: i Radio Gaga e gli Outside The Wall sono molto conosciuti nell’ambito dell’underground genovese e il loro seguito è altissimo, proprio perché in grado di creare concerti dall’atmosfera magica durante i quali la memoria torna indietro nel tempo. La riproduzione delle canzoni è fedele, i tecnicismi sono studiati e rispettati, ma non si realizza un’imitazione sommaria delle due intramontabili band che hanno fatto la storia della musica internazionale

 

 

8 Novembre ore 14.30
STELLA DANZANTE

stella danzante

Parte la decima edizione di uno degli eventi di danza più importanti a livello nazionale: Stella Danzante! 

E con esso parte anche il gemellaggio con il Teatro Gustao Modena che, insieme al Govi, farà da cornice ai laboratori-evento di Stella Danzante.
L' idea nasce dall'ammirazione per l'armonia, la bellezza e la dolcezza dell mondo della danza.
Perchè allora non creare un unico evento in cui tutte le scuole di danza del territorio possano confrontarsi senza competizione ma per il puro gusto di creare un vero e proprio laboratorio?
Il primo appuntamento è previsto per domenica 8 novembre alle ore 14:30.

13 Novembre ore 21
Compagnia "I Sognatori del Palcoscenico"
UN ALTRO AMICO A TAVOLA

un altro amico a tavola per web

In un piccolo paese di montagna un parroco riceve un' inaspettata telefonata: la voce di lassù comunica la ferma intenzione dell'Altissimo di mandare sulla terra un secondo diluvio universale.
Come un novello Noè, il parroco riceve l'incarico di costruire un'arca di legno, per mettere in salvo dal diluvio tutti gli abitanti. Per portare a termine il suo compito, il curato avrà bisogno dell'aiuto dei compaesani, alcuni dei quali però non crederanno in un primo momento alla strabiliante notizia, sopratutto il sindaco, che tenterà in tutti i modi di ostacolare i lavori del povero curato.


 

 

 

 

 

 

  

14 Novembre ore 20.30
Compagnia "Factory"
CENERENTOLA

bambini

La fiaba classica di Cenerentola rivive in questa versione teatrale scoppiettante, ricca di comicità e leggerezza, dove alla teatralità più classica si unisce la forza della danza, il tutto condito da una salsa ‘pop’ che crea un agile ponte con il contemporaneo e ne fa uno spettacolo godibile da tutti.
La storia che ben conosciamo, impastata da un regista eclettico e agita da cinque attori-danzatori di forte energia ed estro, è presentata al pubblico in un gioco teatrale originale e frizzante, ma sempre fedele alla trama originale. Come sempre, c’è una Cenerentola, confinata a far la serva per la sua nuova matrigna e per le sorelle goffe e prepotenti. Come sempre c’è un principe, timido e impacciato, e c’è una festa, un ballo, anzi due, forse tre. Come sempre c’è una scarpetta, anche se non proprio di cristallo. E come sempre c’è la storia di un incontro, di un ritrovarsi, di un riscatto, di una felicità che appare dietro l’angolo, tra una zucca e uno sbuffo di cenere, inaspettata e imprevedibile. 
 

15 Novembre ore 15
Compagnia Mario Capello
I FASTIDI DELL'AVVOCATO PERTEGA

dialettale

Altro appuntamento con la commedia dialettale al Teatro Govi!
Questa volta l'appuntamento è con la compagnia Mario Capello e lo spettacolo "I Fastidi dell'Avvocato Pertega" d E. Del Maestro.

Siamo nella Genova degli anni ’60: Gerolamo Ternasco è il tipico contadino dell’entroterra ligure al quale basta una stretta di mano per risolvere qualsiasi contratto e controversia.
Su suggerimento del parroco del paese deve, suo malgrado, rivolgersi all’Avvocato Pertega. Il caso che l’insolito cliente sottopone all’avvocato, un galantuomo che si occupa di pratiche piuttosto modeste, soggiogato dalla moglie ambiziosa Carlotta e dalla matura figlia Lisetta sempre alle prese con nuovi fidanzati, è solo in apparenza banale e cambierà per sempre la vita del Pertega e di tutta la sua famiglia.
A fare da trait d’union alla vicenda sono il giovane e serio avvocato Michelin Caneva e l’astuto procacciatore d’affari Zemin, nonché lo studente Enrico figlio di un ricco industriale, ennesimo fidanzato della figlia. 

20 Novembre ore 21
Shams
FIORI DI VETRO

fiori di vetro

Uno  spettacolo fatto di danza orientale e fusion,  su una colonna sonora di brani tipicamente orientali che si uniscono in un filage a musiche di vario tipo tra cui Almamegretta, Balkan Beat Boys e Penguin Cafè Orchestra.

Il tema dello spettacolo vira al femminile:  si parla di emozione e reazione , sottolineando come  le donne siano in grado di trasformare la fragilità in forza e la difficoltà in opportunità proprio come i fiori di vetro (impatiens) che esplodono spargendo i semi riproducendosi con grande facilità dando origine a nuove e rigogliose piante.

L'impatiens , che viene usato in naturopatia, cura l'ansia, causata soprattutto dall'obbligo di dover fare tutto subito, non sapendo aspettare. Questo fiore è in perenne movimento, stato derivante dalla sua rapida e impetuosa crescita ed è impiegato seguendo la filosofia dell'imparare a lasciare andare.

Questo il messaggio dello spettacolo: bisogna trovare il proprio sogno perché la strada diventi facile, ma non esiste un sogno perpetuo.

21 Novembre ore 21 - 22 Novembre ore 16
Associazione YeaWea
LA BELLA E LA BESTIA... IL MUSICAL

la bella e la bestiaweb

 “Non si possono giudicare le persone dal colore della pelle, dei capelli, degli occhi... non si può deridere una persona se non è bella e gradevole... perché tutti gli esseri umani hanno un'anima ed è quella  che conta. Io mi sono innamorata di te per quello che eri dentro e non per quello che vedevo fuori…”

Con questa frase Bella dichiara il suo amore alla Bestia dopo quasi due ore di spettacolo con sorprese e colpi di scena. E’ la classica storia della “Bella e la Bestia” portata in scena alla maniera degli YeaWea , il gruppo teatrale più giovane d’Italia, dove 20 ragazzi/e balleranno , canteranno e reciteranno sulle note delle più famose canzoni dedicate a questa meravigliosa storia ma anche sulle musiche di Emeli Sande, Ed Sheeran e dei Maroon 5!!!

Personaggi unici e travolgenti come il francesissimo Lumiere o l’inglesissimo Tockins !! Il matto Le Tont e il super fusto Gaston, insomma ce ne sarà per tutti i gusti, senza dimenticare le cortigiane del villaggio che si esibiranno in un travolgente Can-Can e in un fantastico siparietto con le cortigiane più piccole! Maurice, il papà di Belle, gli amici di Gaston, Mrs Bric, Lorene, Scopina e Chicca chiuderanno questo simpaticissimo spettacolo con la sorpresa del grande Chef!

27 Novembre ore 21
A cura di Liguria Eventi
C'ERA UNA VOLTA L'OPERETTA

operetta

Da più di un secolo si parla  dell' Operetta: un genere teatrale leggero, effervescente ed amabile, erede diretto dell'opera comique. L'operetta racchiude musica-canto-ballo-prosa, che invitano ad immergersi nell' atmosfera magica dei tempi della "BELLE  EPOQUE" fra romantici valzer languidi tanghi maliziosi duetti trascinanti czarde... uno scrigno di gioielli scintillanti della piccola lirica, con le musiche preziose di Offembach - Lehar Kalman-  Pietri - Costa Lombardo Strauss.

Un genere teatrale che continua ad affascinare intere generazioni. Un genere musicale che saprà parlare al cuore di chi l'ascolta.

28 Novembre ore 21
THE WATCH

the watch per web 01

Melodia ed energia sono  le caratteristiche principali delle esibizioni della band milanese, capace di  coinvolgere in modo sorprendente l’ascoltatore, che resta attento dal primo all’ultimo momento.

Il successo  che la band  sta riscuotendo è notevole, tanto da aver pubblicato cinque album ed essersi esibiti, non solo in tutta Europa, ma anche in Canada e negli Stati Uniti.

Il modo unico in cui solo The Watch sanno interpretare i brani dei Genesis facendo affidamento, tra l’altro,  su una voce che mai come  nessun'altra si avvicina a quella di Peter Gabriel,  permette al pubblico di ascoltare anche i magnifici brani della prima era ‘Collins’.

Si dice di loro: “il pubblico deve solo chiudere gli occhi e ascoltare l'interpretazione per tornare indietro , nel cuore degli anni ’70!”

29 Novembre ore 15
Compagnia "Club Teatro Celesia"
CIU' MORTO DE COSCI'

dialettale

Domenica 29 novembre ore 15:00 la compagnia Club Teatro Celesia sale sul palco del Teatro Govi (via P. Pastorino 23 r a Genova) con lo spettacolo Ciù Morto de Coscì, regia di Bruna Taddei.

Filiberto è un personaggio carico di negatività, scorbutico ed arrogante donnaiolo e avventuriero, riesce a dissipare in pochi anni il consistente patrimonio di famiglia. Vive con i nipoti e la governante ma i frequentatori della casa sono sfaccettature di un’ampia umanità:

tipi loschi o teneri, sensuali o interessati e quando la morte inaspettata entra nel palazzo tutti restano coinvolti in un vortice di dubbi ed interrogativi. Chi sarà il colpevole? Il maggiordomo o la cameriera, la governante o i nipoti: Agnese e Tebaldo? Una complicata situazione economica porta i parenti a strane manovre per evitare la scoperta della tragedia…… Alla fine sarà il Commissario a sciogliere il nodo del mistero sulla dipartita della vittima, ma proprio sul filo dell’ultimo minuto!

Lo spettacolo si inserisce all’interno della rassegna dialettale X Gipponetto Govi.

 

Newsletter

Sponsor

Banca Carige
Il Borgo
Enoteca Bruzzone
Carlook
Coop
Pasta fresca Dellepiane
Feltrinelli
IREN
Centro Estetico Sabina
Ortopedia Cigno
Amiu
Odontoiatria Corrente
Residenza Monticelli
Profumeria Estetica Femminile Ella
Panificio Pasticceria "Gianluca e Fabrizio"
Pizzeria Pizzopoli
Salumi e Formaggi "Da Tony"
Starlab Telefonia
Trattoria Agnese
Autoscuola Tacchino
Siccardi Sport
Tecnocasa
Vannucci

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, consulta la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Information